Riciclo Creativo

A te, che come noi hai a cuore l’ambiente, suggeriamo dei modi creativi e funzionali per riutilizzare il packaging dei prodotti Offishina®. Dopo averli lavati accuratamente potrai dargli una seconda vita e ridurre così la quantità di rifiuti. Lasciati ispirare, aggiungi un pizzico d’amore e fantasia e potrai realizzare oggetti unici e originali.

Decorazioni natalizie con coperchi dei barattoli di vetro

Occorrente:
Coperchi bianchi e argento
Tessuto di juta (o rete per confezionare i fiori)
Spago di varie misure
Nastri colorati di stoffa di larghezze diverse o catenelle decorative
Piccole decorazioni in sughero, legno o fiori secchi naturali, arance essiccate
Colla a caldo
Forbici
Matita
Cartone da imballaggio
Attrezzo dalla punta sottile

Procedimento:
Decorazione con due coperchi bianchi
1 Appoggiare un coperchio sulla stoffa di juta per poter prendere la misura giusta da tagliare.
2 Ritagliare un quadrato più grande delle dimensioni del coperchio. È opportuno lasciare 3-4cm per lato per avere la giusta quantità per ricoprire tutta la superficie.
3 Per fare aderire bene la stoffa, bisogna mettere la colla a caldo per tutto il bordo interno del coperchio. L’uso di un attrezzo dalla punta sottile in acciaio o in alternativa un bastoncino di legno d’arancio usato per la manicure saranno un valido aiuto per attaccare perfettamente il tessuto al metallo.
4 Una volta realizzati due coperchi uguali, prendere un pezzo di spago e legarlo all’estremità con un nodino per creare un gancetto.
5 Incollare insieme i due coperchi facendoli combaciare perfettamente e inserire il nodino all’interno in modo da far uscire il gancetto di fuori per poter appendere la decorazione.
6 Per abbellire si può incollare un nastro o una catenella tra l’attaccatura di un coperchio e l’altra.
6 Ultimare con una decorazione di legno o un bocciolo di rosa naturale ambo i lati.

Decorazione coperchio argento n°1
1 Appoggiare il coperchio su un cartone di imballaggio e con una matita tracciare la sagoma.
2 Ritagliare lungo il disegno per ottenere un dischetto di cartone.
3 Arrotolare uno spago sottile fino a ricoprire tutta la circonferenza e continuare fino a quando il cartone non verrà nascosto del tutto. Fare un nodino e tagliare il capo attaccato al rocchetto di spago.
4 Per far intravedere la parte argentata del coperchio si può usare un pezzo di juta a maglia larga o della rete per confezionare i fiori. Si ritaglia un quadrato più grande del coperchio di circa 4 cm per lato e si fissa lungo il bordo interno con colla a caldo.
5 Infilare il dischetto coperto di spago nella parte interna del coperchio.
6 Per poter appendere la decorazione usare dello spago e realizzare un gancetto per poi attaccarlo sul bordo esterno del tappo.
7 Usare un nastro di stoffa per ricoprire la circonferenza esterna del coperchio e incollare lasciando fuori il gancio.
8 Completare con una decorazione in sughero.

Decorazione con coperchio argento n°2
1 Ricoprire la parte esterna del coperchio attaccando internamente un quadrato di juta più grande del coperchio di circa 4 cm per lato.
2 Partendo dal centro del coperchio, usare dello spago grosso per realizzare una spirale sempre più grande fino a ricoprire l’intera superficie interna del coperchio, in questo modo si nasconderà l’eccesso di tessuto attaccato nel bordo. Poca colla a caldo tra un giro di spago e l’altro agevolerà l’operazione.
3 Prima di tagliare la parte attaccata al rocchetto, realizzare un appendino e fissarlo con un punto di colla a caldo.
4 Abbellire con una decorazione al centro.

Decorazione con coperchio bianco
1 Usare un pezzo di juta grande per ricreare un sacchetto contente il coperchio.
2 Richiudere il sacchetto con dello spago avvolto intorno.
3 Prima di tagliare l’estremità, creare un gancio per appendere la decorazione e fissare con un nodino o con un punto di colla a caldo.
4 Se la stoffa è in eccesso tagliarne un po’ per ottenere un sacchetto omogeneo.
5 Abbellire la decorazione con una fetta d’arancia essiccata.

Suggerimento:
Riutilizzare i coperchi per rinnovare gli addobbi natalizi è un’idea semplice e si potrà decorare l’albero in maniera low cost. Non buttare la stoffa di juta o la rete che avvolge le piante che ti hanno regalato, ma lavala, asciugala e conservala, ti tornerà utile per i lavori artigianali. Per avere una decorazione differente si possono utilizzare anche il tulle e i nastrini delle bomboniere creando così diversi giochi di colore e tessuti.
Per trasformare l’albero in un profumatore per l’ambiente si possono aggiungere elementi decorativi come bastoncini di cannella, foglie d’alloro, anice stellato, fette d’arancia essiccata, fiori secchi, il risultato finale sarà di grande effetto, l’odore di Natale si diffonderà nell’aria con il semplice uso della creatività.

Gattino che gioca con la pallina di Natale

Occorrente:
Coperchio grande argento
Coperchio piccolo
Fogli di gomma eva
Palline di natale
Rete per confezionare fiori
Colla a caldo
Nastri colorati
Piccoli accessori
Matita
Forbici

Procedimento:
1 Ritagliare due dischetti di rete di una misura poco più grande della circonferenza del coperchio.
2 Adoperare la colla a caldo per attaccarli ambo i lati.
3 Su un foglio di gomma eva, dal lato opaco, disegnare la figura di un gatto con una zampina rivolta verso l’alto e ritagliare.
4 Rivolgere il coperchio dal lato interno e attaccare la figura del gatto in basso.
5 In alto, invece, attaccare una o tre palline natalizie per far sembrare che il gatto stia giocando con esse.
6 Completare con un nastrini decorativi lungo il bordo del coperchio.
7 Creare una base d’appoggio con un piccolo tappo sul fondo.

Suggerimento:
Se sei un amante dei gatti, questo è l’ornamento pensato per te! Un simpatico oggetto, facilissimo da realizzare, per abbellire il tuo camino. In alternativa, invece della base, si può usare un gancetto e diventerà un’esclusiva ghirlanda da appendere davanti alla porta di casa.

Decoupage con fiori secchi su vasetto di vetro.

Occorrente:
Vasetto di vetro
Fiori freschi
Vecchia agenda
Spago
Colla vinilica
Pennello a punta piatta
Colla a caldo
Candela profumata
Pinzetta
Acqua

Procedimento:
1 Essiccare i fiori tra le pagine di una vecchia agenda per ottenere un effetto pressato.
2 Raggiunta la perfetta essiccazione, staccare i fiori delicatamente con l’aiuto di una pinzetta.
3 Diluire la colla vinilica con poca acqua.
4 Adoperare un pennello morbido e piatto per creare dei punti colla e, successivamente, attaccare i fiori. L’uso di questo pennello eviterà la formazione di grinze.
5 Una volta attaccati tutti i fiori desiderati, ripassare con altra colla vinilica.
6 Usare dello spago per rifinire il bordo del vasetto attaccandolo con colla a caldo.
7 Inserire una candela profumata.

Suggerimento:
È il riciclo perfetto per creare un’atmosfera delicata, lasciando degli spazi vuoti tra un fiore e l’altro trapelerà all’esterno la luce della candela.

Sali da bagno fai da te

Occorrente:
3 Tazze di sale
Glicerina
6 Gocce di colorante alimentare
Gocce di olio essenziale naturale
Ciotola
Cucchiaio di legno
Bottiglia vecchia farmacia con tappo in legno
Piccolo imbutoProcedimento:
1 In una ciotola mescolare il sale di miniera extra-puro con un cucchiaio di glicerina.
2 Aggiungere il colorante alimentare poco alla volta.
3 Quando il composto avrà un colore uniforme, aggiungere gli oli essenziali e mescolare ancora.
4 Lasciare riposare nel recipiente per circa 12 ore, mescolando di tanto in tanto per eliminare l’umidità degli ingredienti liquidi.
5 Si possono aggiungere altre gocce di olio essenziale per intensificare l’odore dei sali prima di trasferirli un recipiente con chiusura ben sigillata.
6 Usare un piccolo imbuto per riempire la bottiglietta e tappare. 

Suggerimento:
È preferibile scegliere il sale di miniera extra-puro perché non trattato chimicamente, quindi compatibile per uso cutaneo.
Scegliere la bottiglia vecchia farmacia con il tappo in legno garantisce un sigillo perfetto per conservare la fragranza più a lungo. Per ottenere un gioco di colore e creare un mix di profumazioni originali, si può preparare in un altro recipiente la stessa ricetta ma usando coloranti alimentari e oli essenziali diversi.

Composizione con fiori secchi
Occorrente:
Vasetto di vetro
Nastro largo
Nastro sottile
Colla a caldo
Fiori di campo
Forbici
Procedimento:
1 Misurare la circonferenza del vasetto di vetro con il nastro largo e tagliare.
2 Incollare, sul vasetto, le due estremità con colla a caldo.
3 Decorare con un nastro sottile.
4 Aggiungere un mazzetto di fiori di campo. 

 

Suggerimento:
I fiori di campo raccolti nel periodo autunnale sono la sostenibilità a portata di tutti, infatti non richiedono nessun trattamento particolare perché già secchi. È la decorazione ideale che durerà per sempre e sarà un’ottima soluzione per abbellire la casa nei periodi in cui i fiori freschi scarseggiano.

Porta Potpourri

Occorrente:
Fiori secchi (rose, gelsomino, lavanda…)
Foglie secche (alloro, menta, salvia, rosmarino…)
Scorze di agrumi
Spezie (bastoncini di cannella, chiodi di garofano, anice stellato, noce moscata, cardamomo…)
Oli essenziali
Ciotola
Pestello
Vasetto di vetro
Nastro decorativoProcedimento:
1 Creare un mix odoroso composto da foglie e fiori secchi, bucce essiccate, spezie ed erbe aromatiche.
2 Mescolare in una ciotola una parte degli ingredienti e sminuzzare con un pestello.
3 Intensificare il profumo con oli essenziali naturali e aggiungere la restante parte di ingredienti interi.
4 Versare tutto l’insieme in un vasetto di vetro e annodare un nastro intorno al bordo per decorare. 

 

Suggerimento:
Essiccare le bucce di arance, mandarini, bergamotto e altri agrumi sul termosifone è un modo intelligente per ridurre i i rifiuti domestici. Un’altra idea green è sfruttare le bustine da the o di tisane scadute per aggiungere aroma al potpourri.

Occorrente:
Fiori recisi di lavanda
Sacchetto di cotone

Procedimento:
1 Raccogliere i steli di lavanda la mattina per evitare la presenza dell’umidità notturna.
2 Fare dei mazzetti di fiori recisi ed essiccarli in un ambiente all’ombra e ventilato.
3 Dopo una settimana, sgranare a mano separando i fiori dai rametti.
4 Realizzare dei sacchetti profumati per cassetti e armadi.

Suggerimento:
Il sacchetto esterno per confezionare gli insaccati Offishina® è ideale per conservare la lavanda. Il tessuto in cotone certificato a norme per contatto con gli alimenti è traspirante per questo la tua biancheria sarà inondata da un profumo aromatico che ti ricorderà di aver fatto una scelta consapevole e in pieno rispetto dell’ambiente.

Candela di soia
Occorrente:
Vasetto di vetro
Fiocchi di cera di soia
Stoppino di origine naturale
Ferma stoppino
Fiori secchi
Olio essenziale
Nastro biadesivo
Colorante/Pastelli di cera
Colla a caldo
Nastro decorativo
Spago
Recipiente per fusione cera
Bastoncino di legno
Procedimento:
1 Attaccare con del nastro biadesivo lo stoppino sul fondo del vasetto e bloccarlo con il ferma stoppino.
2 In un recipiente indicato per la fusione della cera versare il quantitativo necessario per riempire il vasetto.
3 Sciogliere delicatamente la cera a bagnomaria e mescolare con un bastoncino di legno.
4 Aggiungere il colorante per candele scelto o, in alternativa, dei pezzetti di pastelli a cera per avere diverse tonalità di colore.
5 A scioglimento della cera completo, spegnere il fornello e aggiungere gocce di fragranza, mescolare per ottenere un profumo omogeneo.
6 Versare il liquido nel vasetto preparato e quando inizierà a solidificare decorare con fiori secchi.
7 Impreziosire il portacandela incollando con colla a caldo del nastro intorno al vasetto.
8 Attorcigliare più volte dello spago intorno al bordo del barattolo e creare un manico per poter appendere il portacandela. 

Suggerimento:
La cera di soia, a differenza della paraffina usata nelle classiche candele, non aumenta il livello di CO2 nell’atmosfera, inoltre ha una durata maggiore perché brucia più lentamente. Una decorazione artistica di spiccata bellezza, ideale per ricreare una magica atmosfera.

Candela di soia
Occorrente:
Vasetto di vetro
Fiocchi di cera di soia
Stoppino di origine naturale
Ferma stoppino
Fiori secchi
Olio essenziale
Nastro biadesivo
Colorante/Pastelli di cera
Colla a caldo
Nastro decorativo
Spago
Recipiente per fusione cera
Bastoncino di legno
Procedimento:
1 Attaccare con del nastro biadesivo lo stoppino sul fondo del vasetto e bloccarlo con il ferma stoppino.
2 In un recipiente indicato per la fusione della cera versare il quantitativo necessario per riempire il vasetto.
3 Sciogliere delicatamente la cera a bagnomaria e mescolare con un bastoncino di legno.
4 Aggiungere il colorante per candele scelto o, in alternativa, dei pezzetti di pastelli a cera per avere diverse tonalità di colore.
5 A scioglimento della cera completo, spegnere il fornello e aggiungere gocce di fragranza, mescolare per ottenere un profumo omogeneo.
6 Versare il liquido nel vasetto preparato e quando inizierà a solidificare decorare con fiori secchi.
7 Impreziosire il portacandela incollando con colla a caldo del nastro intorno al vasetto.
8 Attorcigliare più volte dello spago intorno al bordo del barattolo e creare un manico per poter appendere il portacandela. 

Suggerimento:
La cera di soia, a differenza della paraffina usata nelle classiche candele, non aumenta il livello di CO2 nell’atmosfera, inoltre ha una durata maggiore perché brucia più lentamente. Una decorazione artistica di spiccata bellezza, ideale per ricreare una magica atmosfera.

Portaspilli
Occorrente:
Sacchetto esterno packaging insaccati
Vasetto di vetro con coperchio appropriato
Articoli da cucito (spilli, aghi, spille da balia, filati colorati, bottoni, ditali, gessetti…)
Spugnetta rotonda
Forbici

Procedimento:
1 Infilare la spugnetta rotonda nel sacchetto del packaging esterno degli insaccati di mare per realizzare l’imbottitura del puntaspilli e, successivamente, anche il coperchio.
2 Cucire sotto al coperchio facendo aderire bene la stoffa e tagliare la parte in eccesso.
3 Riempire il vasetto con l’occorrente scelto e richiudere.
4 Infilare aghi e spilli nell’imbottitura.
5 Usare il bordo del sacchetto per fissare le spille da balia.

Suggerimento:
La celebre scatola di biscotti danesi è un must per la conservare gli innumerevoli articoli da cucito ed è presente in tutte le case del mondo, ma per trovare più facilmente le minuterie, il vasetto di vetro portaspilli diventerà un valido alleato!

Le buone idee sono stimolanti e ben accette, se ti fa piacere ti invitiamo a condividerle con noi e le inseriremo sul nostro sito e sulle pagine social.

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao!
Come possiamo aiutarti?